Trattamenti domestici per la cura dei capelli

trattamento capelliI nostri capelli meritano le migliori cure, anche quando non riusciamo a frequentare con regolarità il barbiere o il parrucchiere.

Tagli e salti da un esperto sono certamente necessari, ma il miglior hair stylist può fare ben poco se non vi è la collaborazione del “diretto interessato”.

Cerchiamo allora di comprendere in che modo poter replicare dei trattamenti efficaci, con pochi euro e con la comodità della propria casa.

Cominciamo anzitutto da una tecnica a base di uova: il tuorlo è ricco di grassi e proteine, e può ben fungere da elemento idratante, eliminando gli oli attraverso i batteri mangia-enzimi.

La modalità di utilizzo è davvero molto semplice: per i capelli normali sarà infatti sufficiente utilizzare l’uovo intero come un balsamo; per i capelli grassi, ci si può invece aiutare con gli albumi. Applicare e lasciare in posa per 20 minuti, e poi risciacquare con acqua fredda.

Un buon metodo alternativo è quello della panna acida o yogurt. I prodotti lattiero-caseari sono infatti ottimi contribuenti per riportare in vita i capelli spenti. L’acido lattico li pulisce delicatamente dallo sporco, mentre il grasso del latte li idrata.

Per quanto concerne le modalità di utilizzo, sarà sufficiente massaggiare 1/2 tazza di panna acida o  di yogurt bianco sui capelli umidi, e lasciare riposare per 20 minuti. Risciacquare  quindi con acqua calda, seguita da acqua fredda, e poi far lo shampoo normalmente.

Infine, un ultimo metodo con limone e olio. La cattiva alimentazione, lo stress e i climi più freschi possono provocare ingenti quantità forfora. La migliore soluzione per questo problema è il succo di limone mescolato all’olio d’oliva: l’acidità presente nel succo di limone  aiuterà a sbarazzarsi di tutti i radicali liberi e delle scaglie di pelle secca presenti sulla cute, mentre l’olio di oliva idraterà i capelli.

Per questo metodo, sarà sufficiente mescolare 2 cucchiai di succo di limone fresco, 2 cucchiai di olio d’oliva e 2 cucchiai di acqua, e massaggiare sul cuoio capelluto umido per stimolare la pulizia.

Avvolgere quindi con un panno umido e lasciare la miscela in posa per 20 minuti; quindi, risciacquare i capelli e far lo shampoo.

Lascia un commento